Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home Lombardy Lombardy's River Po Casteggio

More About

Here you can find info and tips about the area you are visiting.

Most viewed in Casteggio

  • Pegazzera Wines Lombardy

    An architecturally and historically imposing building surrounded by an extraordinary vineyard, in a land where the vine brings forth precious nectar. This is how one could describe Antica Tenuta Pegazzera situated in the heart of Oltrepo Pavese, 500 mts...

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

Casteggio

Description

Town of the Oltrepò Pavese area, located along the right bank of the stream Coppa, the ancient Clastidium probably had Ligurian origins. Conquered by the Romans in 223 B.C., a year later it was the scene of clashes between the Romans and Insubrian Gauls, opening thus the way to the Roman conquest of their capital, Mediolanum. After the fall of the Roman Empire, Casteggio was under the control of Pavia, remaining free from feudal lords until the XV century. In 1441 it became a fief of Cesare Martinengo and the Sforza, in 1466, ceded the fief to their minister, Angelo Simonetta, because at the time, finally, the heritage was considered also for the female heirs, so his lords often had different surnames, while the fiefs remained within the same family's possessions.
Not to miss :
- The Parish Church of St Peter Martyr, rebuilt the 800 on the structures of the early XVI century colleague. It is the work of Marchesi di Pavia and preserves inside valuable masterpieces of various artists.
- The Church of San Sebastiano, Built at the end of '500 and renovated in 1767. Admirable is the wooden choir, that dates back to 1773, by Francesco Antonio Coscia and Giovanni Carlo Clavenzani: at the center of this choir, there is a painting depicting St. Sebastian, St. Rocco, the Trinity and the Virgin by the Bibbiena, wrongly attributed previously to Bernardino Luini. The marble-domed bell tower was built in 1750, while the beautiful organ installed by the brothers Lingiardi was tested in 1841.
- Mansion Marangoni, where Albert Einstein lived between 1896 and 1899;
- Palazzo Mezzabarba;
- the Certosa of Cantù, recently restored;
- The Parish Church of the Sacred Heart (1937-41), an elegant project in Piacentina style by the architect Cesare Paleni of Bergamo.
- The Oratory of San Biagio, built in 1705 and renovated in 1982;
- The remains of the castle, that belonged to the family Versaio, who dwelt in these places since the XVIII century;
- Numerous villas, like the XIX century Villa Marina (where Giuseppe Mazzini stayed), the XVIII century Villa Pegazzera, and Villa Frecciarossa, in neo-Classical style.

Map

This town web page has been visited 27,012 times.

Choose language

italiano

english