Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home Marche Marche's Coast Monteprandone

Stay

More About

Here you can find info and tips about the area you are visiting.

Most viewed in Monteprandone

  • Il Conte Wines Villa Prandone Marche

    The vineyard is situated on a hill near Monteprandone, in the southern part of the Marche, just on the border with Abruzzo. From the garden of the winery the view opens on hills and valleys with villages here and there, surrounded by the blue of the Adriatic...

  • Tenuta Colle del Giglio Marche

    Colle del Giglio (The Hill of the Lily). Why the lily? Well, during the breaking up for the plantation of new vineyards, an earthenware frieze reproducing a lily was dug out. According to archaeologists it might be a motif made in Roman period; we don't...

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

Monteprandone

Description

The town's name honors a soldier, part of the army of Charlemagne, a certain "Prandone" or "Brandone", who, according to local legends, started the building in the IX century of the castle of Monteprandone.
It is a municipality in the province of Ascoli Piceno, situated on a highland of the Apennines, surrounded by greenery, not far from the sea, between the valley of the Tronto and the one of Ragnola, two rivers which cross the area, on the border with the Abruzzo region. Its old town center, rich in history, preserves, intact, part of the defensive walls dating from the XIV and XV centuries.
The first settlement stands, on the summit of hill and was founded between the IX and X centuries by the population of the surrounding areas, fleeing from the Saracen and Hungarian raids. The first documented act on the settlement dates back to 1039 and witnesses the donation of its lands to the monastery of Santa Maria of Farfa. At the end of the XIII century, the inhabitants swore allegiance to the town of Ascoli, under whose protection they were placed, and in the XIV century the Pope granted the area to Ascoli, consolidating in this way, the link between the two municipalities.

Attractions:
- the Church of Santa Maria delle Grazie, which is part of a larger complex, that includes comprising a Franciscan monastery built in the first half of the XV century and a cloister of the XVI century. Inside it preserves the remains of San Giacomo of the Marches, a XIV century triptych and valuable artworks of the artists Pagani and Cola d'Amatrice;
- the Church of San Nicola di Bari, built in ancient times, was radically restructured in the early XIX century in Neoclassical style on a project by Maggi. Inside is preserved a precious XIV century wooden crucifix;
- the Church of the Sacred Heart of Jesus;
- the Museum of the Codes, hosted by the town hall, houses a small part of the precious collection of codes between the IX and XV centuries, started by San Giacomo of the Marches.

Map

This town web page has been visited 27,188 times.

Choose language

italiano

english