Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home Marche Marche's Hinterland Sarnano

Stay

Visit a locality browsing the menu on the left. In each Italy area you can then choose the best touristical structures we are proposing.

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

Sarnano

Description

It is a well known resort, famous for Winter sports and Spa treatments in the province of Macerata, located in a harmonious way, forming concentric circles, on the slopes of a hill. On the summit is situated the main center, highlighted by the XIII century Church, entitled to Santa Maria. The streets and buildings are built in brick, while the already narrow streets become even narrower slits, called "buttresses". The most recent part of Sarnano has developed in the flat area. The municipality and its districts are washed by the river Tennacola and feature a very heterogeneous territory, characterized by meadows, forests and mountains.
The first settlement was founded as a farming community, in Roman times when the lands were allotted to the veteran centurions of Augustus. At the fall of the Empire, the territory was occupied by the Lombards, followed by the domination of feudal Lords Brunforte. Once the inhabitants were able to obtain recognition, it was proclaimed municipality in 1265. Over the centuries, the town grew a lot from the demographic point of view and incorporating some neighboring villages, thus expanded its territory encompassing several districts, to reach the maximum development in the XVI century. The town was fortified with the construction of two series of fortified walls with important doorways, of which there are still remains in the urban fabric. The town was included into the Duchy of the Varano of Camerino and shared same historical events and later conquered by the Papal States, until the time of annexation to the Kingdom of Italy.

Attractions:
- the Church of Santa Maria della Piazza, built by the monks of the Abbey of Piobbico, which was built in the XIII century on the site of a previously built oratory. It features a brick façade of great simplicity in Romanesque-Gothic style, interrupted by two lancet windows, a fine doorway surmounted by a pediment. Inside, it preserves a series of XV century frescoes, paintings and frescoes in the crypt of the artist Alemanno. The Bell Tower was built in the XIV century;
- the Church of San Francesco, dating from the XIV century, seat of a convent till 1870. At present, it features a Library that houses several books, manuscripts of great value and an important art gallery with paintings by Pagani, Crivelli, and many other artists. It also features a Romanesque-Gothic portal;
- the Church of Santa Chiara;
- the Palazzo del Podestà with the Civic Tower;
- le Fonti di San Giacomo;
- the Town Hall;
- the Palazzo del Popolo;
- the Palazzo dei Priori;
- the medieval center.

Map

This town web page has been visited 26,141 times.

Choose language

italiano

english