Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home Piedmont Lake Maggiore and Lake Orta Cannero Riviera

Stay

Visit a locality browsing the menu on the left. In each Italy area you can then choose the best touristical structures we are proposing.

More About

Here you can find info and tips about the area you are visiting.

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

Cannero Riviera

Description

The origins of the town's name are uncertain: for some historians it has Celtic origins, and means "peak of the water", for others it derives from the Latin word "canerum" (reeds). Municipality in the province of Verbania, on the shores of Lake Maggiore, on the border with Lombardy, protected behind a mountain covered with forests, the territory is divided into a number of localities. The center features numerous villas and old buildings, and the port area is very charming. The main center, due to its particular location and favorable climate attracts a lot of tourists. The territory still preserves part of the defense system sought by General Cadorna, to protect the Italian territories against a feared invasion by Germany through Switzerland: today it represents a page of history and the paths and trails, used, at the time, for defense purposes are now used by hikers.
The first documented evidence of the center dates from 985, a period in which the territories belonged to the Bishops of Novara. The town, faithful to the Visconti, acquired its independence and its own statute in the early XIV century. This alliance with the Visconti, historical rival of the Sforza brought to a battle in which the town was destroyed.

Not to miss:
- the Parish Church of San Giorgio, originally entitled to San Giulio, suffered heavy damage in 1829 due to flooding of a nearby stream. Inside it preserves the relics of St. Fausto Martire;
- the Chapel of our Lady in Grace;
- the Church of St. Bernard;
- the Oratory of San Rocco;
- the Castles of Cannero, built on three small islands that emerge from the waters of the lake. On the largest two islands are located the two larger fortifications built by Ludwig Borromeo, feudal lord of Cannobio, to protect the territories from raids of the Swiss populations. Of the largest fortress, still visible are the towers, the battlements and the stairs, which were abandoned in the second half of the XVII century, but still retain elements of mystic charm;
- the Ethnographic Museum;
- Villa Massimo d'Azeglio.

Map

This town web page has been visited 16,124 times.

Choose language

italiano

english