Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home Friuli Venezia Giulia Friuli Venezia Giulia's Coast San Giovanni al Natisone

More About

Here you can find info and tips about the area you are visiting.

Most viewed in San Giovanni al Natisone

  • Cantarutti Friulan Wines

    Cantarutti Estate is located in the heart of the Colli Orientali del Friuli, one of the most important DOC area in the whole Region, Friuli Venezia Giulia; San Giovanni al Natisone is a small town in the middle of the Rosazzo hills. The Abbey on the top...

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

San Giovanni al Natisone

Description

The town's name honors the patron saint, San Giovanni Battista and the river that crosses its territory. Municipality in the province of Udine, located between the plains at the edge of the hills of Collio and near the border with the territories of Gorizia. In addition to the main centre, it incorporates several districts and is crossed by the rivers Natisone and Judrio. It is one of the major centers in the furniture industry.
The discovery of Roman remains and the particular location along the main road, that linked Cividale with Aquileia, evidence that the settlement was colonized already at the times of the Empire. Documented for the first time in year 1000, when the was donated by the Patriarch of Aquileia to the Abbey of Rosazzo. It was involved in the late XIII century in the clashes between the Lords of Gramogliano and those of Manzano, for the control of the surrounding lands. After the fall of the Patriarchate, it submitted the domain of the Manzano until the Treaty of Campoformio, in fact the town's name was San Giovanni of Manzano until 1928. In the following years, it was incorporated into the Habsburg Kingdom. During the First World War, thanks to its strategic location, it was chosen to host a military headquarters.

Not to miss:
- the Church of San Giusto of ancient origins, preceded by a portico supported by eight columns and features a façade, characterized by the presence of a central bell tower, with a sail shape, which projects well beyond the top of the roof. The portal was completed in the first half of the XVI century and inside preserves a wooden carved and painted altarpiece, which enriches the altar;
- Villa De Brandis in Dolegnano, whose construction began in the first half of the XVIII century and features a beautiful park. It suffered damage during the First World War and was donated to the City by the Countess De Brandis in 1984. It contains many paintings by several popular artists, such as: Duroni, Arsella and Milesi;
- the house of Pietro Zorutti of Balzano of San Giovanni; home of one of the most representative poets of the region between the XVIII and XIX centuries;
- Villa Trento in Dolegnano, dating from the XVIII century, is surrounded by a large park;
- the XVI century Ville De Puppi in Villanova of Judrio.

Map

This town web page has been visited 26,875 times.

Choose language

italiano

english