Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home Veneto Verona Surroundings Negrar

Most viewed in Negrar

  • Roberto Mazzi Wines Relais Holiday Farm

    The Mazzi farm has been in the family since the early 1900s and lies on the hills of Negrar, one of the five towns in the area of the classic Valpolicella. In the 60s, after finishing his agricultural studies, Roberto Mazzi started to bottle wine under...

  • Negrar Valpolicella Wines

    The mission of the Cantina Valpolicella Negrar is still now to increase the value of itsmembers activity,producing excellent wines and promoting culture and knowledge of viticulture and oenology. Today the company advises and coordinate the activity of...

  • Bussola Wines Veneto

    There are journeys which unwind with no uncertainties, following clear and precise paths. The story of Tommaso Bussola arises from the land of Valpolicella - a land of harmony and beauty, of ancient tradition. The first chapter opens in 1977, the year...

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

Negrar

Description

Historians attest that the town's name derives from the Latin word "niger" ("black", referring to the particular color of the soil). It is a municipality in the province of Verona, whose territory is divided into two parts (one flat and one hilly) and is located on the border with those of the regional main centre. The city's economy is based primarily on the production of fruits and fine wines, such as: Recioto, Amarone and Valpolicella.
The numerous finds discovered in the area attest the presence of settlements since the Palaeolithic Ages. In pre-Roman times the Arusnati settled here, followed by a Roman colonization. After the fall of the Empire the area was dominated by various populations, including the Lombards. In the XI century, Negrar submitted a significant population increase and in the first half of the XIII century it took advantage of a series of tax right exemptions. The XIV century was characterized by the domination of the Della Scala and the end of civil wars, brought to the area a period of peace and high productivity, followed by a period of Government of the Republic of Venice and the construction of beautiful Summer residences by the nobility and the rich Venetian bourgeoisie.

Attractions:
- the relatively recently built Church of San Pietro to Arbizzano. The original building, constructed in the V century A.D., replaced in the XI century by a Romanesque church, of which it is still possible to admire a marble slab, which depicts the Crucifixion, and a valuable portal. The present structure, built at the end of the XVII century, houses inside several works of art, including a XIII century triptych and baptistery and a valuable painting of the artist Negri;
- the Church of San Martino, built in the second half of the XI century, it was later rebuilt in the XIX century in Romanesque style and preserves within precious paintings that date back to a period between the XVII and XVIII centuries. This building is flanked by a tall Bell Tower;
- the XIX century Villa Rizzardi, which spreads over two floors and features three beautiful arched windows;
- the XVI century Villa Verità - Carrega;
- the XVI century Villa Quintarelli;
- the XVIII century Villa Mosconi - Bertani;
- the XVI century Turco - Zamboni;
- the XIX century Villa Roverati;
- the XVI century Villa Salvaterra;
- the XV century Villa Bertoldi;
- the XVIII century Villa La Sorte.

Map

This town web page has been visited 43,746 times.

Choose language

italiano

english