Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home Latium Roman coastline Nettuno

Stay

Visit a locality browsing the menu on the left. In each Italy area you can then choose the best touristical structures we are proposing.

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

Nettuno

Description

Coastal town in the province of Rome, located between the Agro Romano and Agro Pontino areas, whose origins are linked to those of the nearby Anzio: Antium, the Volscian capital, which used to include part of the territory of Neptune. The area was colonized by the Romans in 338 B.C., while after the decline of the Empire and the subsequent barbarian invasions, which determined the fade out of the influence of the rich Roman city of Antium, a new urban center was built around the ancient temple of Poseidon, from who the city takes its name. In the Middle Ages it was a fief of the Counts of Tusculum, and belonged to the monks of Grottaferrata, the Orsini and the Frangipane. Later the fief passed to the Colonna, then to the Borgias, the Carafa and finally returned to the Colonna that ruled here until 1564, when it was assigned to the Apostolic Chamber. In this period Nettuno became the quintessential residential area for families of the most powerful cardinals in Rome, that built here their luxurious mansions.
Sites of Interest:
- the Astura Tower, built in the XII century, by Frangipane, on the ruins of an ancient Roman port, still partly visible. A pentagonal shaped building, made of clay bricks, surrounded by water and connected to the mainland only by an arched bridge;
- the XVI century Sangallo Fortress, built by Antonio Sangallo at the behest of Cesare Borgia, in defense of what was then called "the breadbasket of Lazio." It features a quadrangular shaped plant with four corner towers and a central keep. Today it houses a rich Antiquarium, as well as a museum documenting the Allied landing during WWII, on the shores of Neptune;
- the Medieval town, the ancient main center, built within massive defensive walls and guarded by watch towers. It is characterized by narrow and picturesque streets, onto which overlook typical medieval buildings and noble palaces, like the Baron's Palace, the Palazzo Doria Pamphili and the Collegiate Church of San Giovanni Battista, originally built on the ruins of an ancient pagan temple entitled to Neptune;
- the Shrine of Our Lady of Grace and St. Maria Goretti, built in 1914 by the Passionists and preserves the mortal remains of St. Maria Goretti and a statue of the Madonna delle Grazie, brought here from England and bound for Naples, it survived the iconoclastic fury of Henry VIII;
- Villa Borghese (also known as Villa Costaguti or Villa Bell'Aspetto), was built in 1648 by Cardinal Vincenzo Costaguti. In 1818 it was sold to Don Giovanni Torlonia and, shortly thereafter, to Prince Camillo Borghese, husband of Pauline Bonaparte Borghese, whose Family are still the owners of the splendid villa, surrounded by a lush park;
- the American War Cemetery in Nettuno.

Map

This town web page has been visited 27,049 times.

Choose language

italiano

english