Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home More About Li Galli islands

Stay

Visit a locality browsing the menu on the left. In each Italy area you can then choose the best touristical structures we are proposing.

Most viewed in Italy

  • Amalfi Vacation Amalfi Coast

    Self-catering villas and apartments on the Amalfi Coast with pool, access to the sea and air conditioning. Amalfi Vacation owns and manages all the Amalfi Coast villas shown on the website. We are specialists in luxury villas and self-catering apartments...

  • Hotel Marina Riviera Amalfi

    Situated on the last bend of Amalfi's promenade and beach, this hotel is on four levels. Bright and Mediterranean in style, the Marina Riviera is a converted old noble villa. All rooms are spacious & tastefully furnished, and have open windows or balconies...

  • Villa Lara Amalfi

    Perched to the rocky spur and surrounded by a park of bright colored bougainvillea in bloom and scented lemon trees, Villa Lara is an aristocratic residence of the late XIX century, belonged to Baron Pierre Beauchamp. It is located in the very heart of...

  • Meublè Torre Paradiso Small Appartments

    Popular with artists, the breathtaking Amalfi Coast is undoubtedly Italy's most renowned stretch of coastline. Here, the sheer drop of rugged cliffs and ravines, terraces of orange and lemon groves, walnut and almond trees, offer unrivalled panoramas...

  • Hotel Bellevue Suite Amalfi Coast

    The Hotel Bellevue is a beautiful Mediterranean-style property, totally refurbished in 2007, surrounded by warm colored geranium and bougainvilleas, lush Mediterranean vegetation and lemon groves. It is located along the scenic "Strada Statale Amalfitana"...

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

Li Galli islands

Li Galli islands, the three rocky and lonely islands (Gallo Lungo, Castelluccio and Rotonda) located a few miles from the beach of Positano, mirror themselves in the limpid sea facing the pearl of the Amalfi coast. According to old legends, they were inhabited by the sirenes who seduced sailors with their melodious voice: they lost control of their ships that inevitably crashed on the rocks of the islands (this is a clear transposition in a mythological key of the dangers during the navigation).
In the Odyssey, Homer tells us that Odysseus blocked his men's ears with beeswax, and made them tie him to the foot of the mast so he could not be drawn away by the lure of the Sirens' song.
Already Strabo, a Greek geographer of the I century b.C., identified this three small islands as the Sirens' seat, calling them "Sirenai" or "Sirenussai". In 1131 they were called "Guallo" and in 1225 Federico II Swabian donate this archipelago to the monastery of Positano ("tres Sirenas quae dicitur Gallus").
The place name brings to mind the ancient Greek iconography, wich represented the sirens as a birdd with human face and not as a being half human and half fish as the Medieval tradition suggests us.
Periodically visited by Tiberius, protected by the Angevins with the Tower for dissuading raiders to take refuge on it, the last inhabitants of these isles having their own natural charm, have been the choreographer Leonide Massine (who built here a wonderful villa, on the ruins of an ancient Roman villa, subsequently decorated by the architect Le Corbusier) and the ballet dancer Rudolph Nureyev.

Choose language

italiano

english