Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home Latium Rome Surroundings Grottaferrata

Stay

Visit a locality browsing the menu on the left. In each Italy area you can then choose the best touristical structures we are proposing.

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

Grottaferrata

Description

Called "garden city" for the beauty of its environment and its archaeological history, Grottaferrata, near Rome, is a wonderful centre of the Castelli Romani region, located a short distance from the city of Rome, on the slopes of the Alban Hills. The city was entitled to the remains of a Roman villa, of which remain part of the walls and a railed window, used as a shelter, in 1004, by San Nilo from Rossano and his followers when they took possession of these lands, donated to them by Pope Gregory I.
In Roman times, the city was a preferred residential area, chosen by the rich and noble families to build their villas and relax in this superb environment. The main centre developed around the Exarchs Monastery of Santa Maria di Grottaferrata, sharing the same fate and history.
Sites of Interest:
- the remains of the ancient Latin city of Tusculum. In particular, a paved road that skirts important vestiges of the past (a forum, an amphitheater and a theater, all in good conditions);
- the catacombs Ad Decimum, divided into five archways decorated with wall paintings of the IV and V centuries, that remained intact until its random discovery;
- the Abbey of San Nilo, founded, in 1004, by a group of monks of Byzantine-Greek rite, followers of San Nilo, to whom Pope Gregory I assigned these territories. It stands on the ruins of an ancient Roman villa, whose traces are still visible in criptoportico. Over the centuries, due to its strategic location, the abbey was occupied several times by troops marching towards Rome. To try to put a stop to the continuous devastation, Cardinal della Rovere, in 1480, decided to fortify the architectural complex: today, the abbey is surrounded by a high walls, four watchtowers and a moat, designed and bult under the supervision of Antonio da Sangallo and Baccio Pontelli. Next to the monastery is located the Basilica of Santa Maria, consecrated in 1024 by Giovanni XIX of the Counts of Tusculum and features an entrance with a portico surmounted by four columns, a narthex and a portal in Byzantine style (XI-XII century).
The building features three naves, and contains inside XIII century mosaics and an icon of the Virgin Mary Theotokos. In the Chapel, entitled to St. Nilo, it is possible to admire frescoes of the artist Domenichino, masterpieces of the Italian 600'. The Basilica is flanked by a Romanesque bell tower, restored to its original form in 1930;
-the beautiful villas, built between the Renaissance and the XVIII century, owned by nobles and cardinals, some of which are decorated with wonderful frescoes, such as: Villa Cavaletti, Villa Muti, Villa Grazioli, Villa of Campovecchio, Villa-Palazzo Passerini later renamed Santovetti);
- the remains of the Castle of the Savelli, currently privately owned and located in the district of Borghetto. It was an important outpost, built to defend the Abbey;
- the remains of Castel de 'Paolis, built in the XI century, on the ruins of the Roman villa of the Scribonius-Libones.

Map

This town web page has been visited 43,542 times.

Choose language

italiano

english