Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home Sicily Sicily's hinterland Aidone

Stay

Visit a locality browsing the menu on the left. In each Italy area you can then choose the best touristical structures we are proposing.

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

Aidone

Description

Aidone is a town in the province of Enna, at the heart of Sicily, on the eatern foothills of the Erei Mounts. It began to develop in the XII century, around the castle and the Priory of Santa Maria La Cava. It fluorished under the Normans, the Swabians and the Aragonese. According to some, the place name derives from the Arab word "Ayn dun", meaning "higher source" (with refernce to the numerous springs in the area), while according to others from the Greek word "aidon", meaning "nightingale".
The Church of Santa Maria La Cava was built, according to some sources, by Countess Adelaide, in 1134, and to others, in the 14th century. In the course of time it was frequently altered, most noticeably in the 18th century.
Among the other churches there is San Domenico, 15th c. in origin but with a baroque façade.
The Gresti Castle, located on a hill North of Aidone, used to play a role of great strategic importance; it was probably founded by the Normans, but it has been frequently modified and in some parts it is badly ruined.
In the 3rd century BC, during the reign of Hieron, the town became very rich and culturally developed.
About 6km far from Aidone it is possible to visit the ruins of the ancient town of Morgantina, whose finds are displayed at the Regional Archaeological museum of Aidone.
Since 1955, the Archaeological Mission of the Princeton University brought to light the remains of an ancient city in all its both architectonic and urbanistic phases, from the hellenistic period to the Roman one. A first phase of settlement dated back to the Iron Age (1000-850 b.C.), documented by ceramic fragments and remains of huts on the upper side of the hill called "Cittadella". At the foot of this hill the excavations brought to light the ruins of the Sanctuary of Demeter and Kore, the stoa, the markets, the Senate or bouleterion, the chapels, a theater, the chthonic sanctuary, the ekklesiasterion, the furnace, the granary nd other buildings of the hellenistic and Roman period.
The remains of the surviving buildings are the evidence of this development. Further excavations have brought to light remains dated back to the Romans who arrived later. The reconstruction of the agorà, which was levelled in 211 BC, and the several remains dated up to 50 BC, are signs of the Roman age, which came to an end during the Roman Imperial age when the site declined and was gradually abandoned.

Map

This town web page has been visited 33,365 times.

Choose language

italiano

english