Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home More About The Roman villa in Positano: the past that emerges

Stay

Visit a locality browsing the menu on the left. In each Italy area you can then choose the best touristical structures we are proposing.

Most viewed in Italy

  • Santa Croce Luxury Villa - Amalfi

    As the smooth curves of a Mediterranean woman, who knows how to surprise and conquer, revealing, piece after piece, her wild and untamed nature, so the Amalfi coast hides inside its soul, delicate and virile at the same time, a sensuality that manifests...

  • Hotel Marina Riviera Amalfi

    Situated on the last bend of Amalfi's promenade and beach, this hotel is on four levels. Bright and Mediterranean in style, the Marina Riviera is a converted old noble villa. All rooms are spacious & tastefully furnished, and have open windows or balconies...

  • Hotel Villa Maria Ravello

    Hotel Villa Maria - Amalfi's Coast - Ravello Owned by the Palumbo family, the Villa Maria Hotel offers to its guest the romantic atmosphere of the enchanting Ravello. It is located in a central position, in the historic center of the town, among Villa...

  • Hotel Punta Tragara Capri

    A path immersed in the colours and scents of abundant Mediterranean flora leads to the viewpoint of PuntaTragara in Capri, the setting for one of the most exclusive hotels in the world. Hotel PuntaTragara reigns over the most dramatically beautiful scenery,...

  • Villa Lara Amalfi

    Perched to the rocky spur and surrounded by a park of bright colored bougainvillea in bloom and scented lemon trees, Villa Lara is an aristocratic residence of the late XIX century, belonged to Baron Pierre Beauchamp. It is located in the very heart of...

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

The Roman villa in Positano: the past that emerges

In Roman times many villas were built by emperors and wealthy aristocrats along the coastline of the Campania felix: from the Sorrento peninsula to Paestum, including the Amalfi Coast and Capri. They were the so called "villae maritimae", accessible only by the sea, place of otium and exclusive retreat for the most important exponents of the Roman policy and aristocracy.

During the works in both Piazza Flavio Gioia and the crypt of the Church dedicated to Santa Maria Assunta in Positano, have been brought to light the walls and the collapsed roofs of a maritime villa (dating back from the I century BC and the I century AD), damaged before by the earthquake of 62AD and, then, swamped by ash and pumice of the Vesuvius eruption in 79AD. Part of the villa as well as of the sculptural decoration were already discovered in the XVII century and, later, in the second half of the XVIII century by Carlo Weber, the Swiss architect who followed the excavations at Pompeii, Herculaneum and Stabiae by order of Charles of Bourbon. In the twenties of the ‘900 a local butcher, during the works in his shop near the church, brought to life other portions of the villa.

As happened in Pompeii, Herculaneum and Stabiae, the eruptive materials allowed a perfect preservation of the porches, peristyle, various rooms, frescoes and stucco. In particular we can see a wall in opus reticulatum, decorated by a stucco frame and beautiful polychrome frescoes in Pompeian style, depicting a seahorse, an eagle, a Pegasus and two cupids. The depictions are framed by fine architectural backgrounds as a coffered ceiling and a classical architrave.

According to Della Corte's opinion the Roman villa in Positano belonged to the gladiator Posides Claudi Caesaris libertus (a freedman to whom the emperor Claudius donated the pure lance, as a reward for the conquests against the Britons. If this theory was true, the name of Positano could derive from Posides, as the villa would be considered the "praedium posidetanum" (Posides's property).

Choose language

italiano

english